Tag Archives: Surfers

  • 0

Day #5: San Diego

Tags : 

Giornata dedicata interamente alla scoperta del litorale. Si comincia con Torrey Pines,  spiaggia scoperta grazie al Geocaching. Un litorale lungo circa 5 km, testati dal runner DDB sul bagnasciuga. Acqua strepitosa e panorama mozzafiato, una vera chicca.

Vamos a la playa @Torrey Pines

Vamos a la playa @Torrey Pines

Nice View @Torrey Pines

Nice View @Torrey Pines

Dopo il pranzo a base di frutta, ci dirigiamo verso La Jolla. Incuriositi dalla presenza di giovani studentesse lungo il tragitto, decidiamo però di deviare verso il campus universitario di San Diego e, anche stavolta, si rivela essere un’ottima scelta. Che edifici e che organizzazione!

Costruzioni artistiche @San Diego

Costruzioni artistiche @San Diego

All’interno del campus abbiamo potuto anche apprezzare una biblioteca di tutto rispetto, all’interno della quale abbiamo trovato una geocache contenuta in un libro extra oversize, un vero camouflage!

Biblioteca universitaria @UC San Diego

Biblioteca universitaria @UC San Diego

Geocaching in biblioteca @UC San Diego

Geocaching in biblioteca @UC San Diego

Jolla Shore è la nostra prossima meta, un’ altra blacksead piena zeppa di gente e surfers. Questa risulta essere meno lunga rispetto alla precedente, mentre la Coronado Beach che andremo a scoprire più tardi, è sicuramente quella con sabbia più chiara.

Playa @Jolla Shores

Playa @Jolla Shores

In serata sperimentariamo la movida di Coronado Beach dopo aver attraversato il ponte che fa da collegamento con la penisola, ne rimaniamo però abbastanza delusi per l’assenza di posti dove andare a bere qualcosa dopo aver cenato all’Islander con un buon pescetto grigliato. Finiamo così in un pub in perfetto stile americano, nel quale assistiamo alla cerimonia di un militare caduto in guerra. Viene appeso un quadretto con la sua foto accanto ad altrettanti caduti,  peccato che dopo qualche minuto abbia deciso di fare un volo a terra e frantumare. Ai, che fortuna stasera!

Fine serata @Coronado

Fine serata @Coronado

 

Riferimenti Utili

Colazione: Self service al Super 8 (abbastanza soddisfacente)

Pranzo: Self service a base di frutta tra una spiaggia e l’altra

Cena: Islander di Coronado Beach (pesce grigliato, buono)

Dopocena: Denny’s Pub (classico pub americano)

Alloggio: Super 8 – San Diego (soddisfacente, camera riordinata e accogliente)


  • 0

Day #3: Venice Beach, Long Beach, Newport Beach

Tags : 

La sveglia suona alle ore 7:00 ma il vero atleta DDB era già in tenuta sportiva per affrontare i suoi consueti 14 km lungo il litorale di Venice Beach, mentre il sottoscritto sistemava l’attrezzatura informatica per affrontare il viaggio in SUV.

Corsetta mattutina by ddb @Venice Beach

Corsetta mattutina by ddb @Venice Beach

Intorno alle 10:00 lasciamo il Motel per visitare il molo di Venice Beach, passeggiando per il viale alberato alla ricerca di qualche geo scatoletta.

Walking @Venice Beach

Walking @Venice Beach

Sono molte le case che ci hanno incuriosito, ma la cosa che più ci ha stupito è vedere un vecchio panciuto cavalcare con stile le onde dell’oceano. Complimenti a lui!

Surfers @Venice Beach

Surfers @Venice Beach

Intorno alle 17:00, svegliati da una tempesta di sabbia, ci dirigiamo a Newport Beach, dove andremo a conoscere il nostro prossimo alloggio.

Lunch @Outback Steakhouse

Lunch @Outback Steakhouse

Sono le 19:30 ed è già ora di prepararsi per andare a cena. DDB dà una rapida occhiata a TripAdvisor e scova un posto ben recensito, che non delude le aspettative.

Little Inn @Newport Beach

Little Inn @Newport Beach

Abbiamo preso due ottimi burritos, uno con gamberetti e l’altro con salmone e giusto perché non eravamo sazi, anche un’abbondante porzione di cozze e molluschi vari. Top!

Cena di pesce @Newport Beach

Cena di pesce @Newport Beach

Giretto serale al porto in cerca di un posto per il dopocena, ci imbattiamo nel locale Baja Sharkeez che a primo impatto sembra proprio fare al caso nostro. Buona musica e discreto movimento.. 1 Mojito and 1 Long Insland, please..e fu così che si prese il decollo 🙂

Baja Sharkeez @Newport Beach

Baja Sharkeez @Newport Beach

 

Riferimenti Utili

Colazione: Self service al Motel 

Pranzo: Outback Steakhouse di Long Beach (hamburger divino)

Cena: Bear flag Fish (burritos eccezionali)

Dopocena: Baja Sharkeez (top)

Alloggio: Little Inn (confortevole e pulito, utilizzo bikes free)


Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 50 altri iscritti

Archivio articoli

error: Content is protected !!